lunedì 31 gennaio 2011

Il potere dei bimbi

Immaginate di camminare per la città,
e vedere la gente che passando ti sorride
e si lascia andare ad esclamazioni di giubilo.

Sarebbe bello no?

Ebbene è uno dei (tanti) vantaggi di essere bimbi piccoli.

Naturalmente per un papà, notare questi comportamenti
da parte della gente, non può che far piacere e riempirlo
d'orgoglio.

E' un divertimento passeggiare e notare i cambi
d'espressione nella gente, che spesso arriva corrucciata
e seria, e che si trasforma rapidamente in un enorme
sorriso, intenerito dalla vista della mia piccola cucciola.

Lei se li guarda incuriosita, e a volte ricambia ai sorrisi,
dall'alto del suo marsupio vista vetrine, incappucciata
nel suo cappottino "Hello Kitty".

Cresce e si fa sempre più bella.
La sua gioia è contagiosa, in particolare quando mi vede
ed esplode in un gran sorriso, condito da versi festosi e
battito di manine.
Da un po ormai si tiene sulle sue gambe
(sostenuta per ora da me) e si vede la sua soddisfazione
nello stare in piedi.

Unico difetto...

.. aver detto prima Mamma di Papà. 




5 commenti:

  1. Se è cosi caratterialmente è un bene!! Alice saluta sempre prima di dirglielo..anche gente a 1km!!

    PS:Alice ha detto anche Zia prima di PAPà! :)

    RispondiElimina
  2. Ma papà lo ha detto ...però dopo mamma :) ora è passata a tatta ...ma non so cosa intenda dire :/

    RispondiElimina
  3. La mia piccola a parte mamamamama, e versi vocalizzati è ancora lontana dal pronunciare papà, per ora mi accontento di babababa, che spero essere io.

    RispondiElimina
  4. ahahah!!tenerissimo il tuo blog!!!

    RispondiElimina
  5. @Daniele :) certo che sei tu ;) @CiuccioRock Grazie mille :D

    RispondiElimina